Italiani ancora affezionati ai contraccettivi tradizionali, lo sottolinea l’Agui

Filed under: Prima Pagina,Salute |
Italiani ancora affezionati ai contraccettivi tradizionali, lo sottolinea l'Agui

Italiani ancora affezionati ai contraccettivi tradizionali, lo sottolinea l'Agui

Gli italiani sono ancora affezionati ai   metodi contraccettivi tradizionali, come ad esempio il coito interrotto e il preservativo, e sembra che non vogliano usare metodi  molto più tecnologici e quindi  efficaci. Per questo l’Italia è al penultimo posto in Europa in tema di ricorso ai contraccettivi ‘evoluti’. A sostenere ciò è stata l’Associazione ginecologi universitari italiani (Agui) in occasione del  Congresso di Montecatini Terme, dove si sono riuniti, lo scorso 12 aprile, i  luminari italiani nel campo della Ginecologia e Ostetricia.

Nel congresso è stato ricordato, poi, che un grande utilizzo di contraccettivi non comporta una flessione del tasso di natalità, diversamente da quanto avviene in altre nazioni.